Ultima modifica: 26 giugno 2018

Madame Bovary

A cena con Madame Bovary

L’idea è nata nell’affrontare, nella classe 5E, la lettura e l’analisi di alcuni passi del romanzo di Flaubert, in particolare quello in cui si narra della cena e del ballo che hanno avuto luogo presso la dimora degli Andervilliers. La professoressa Rossella Carpentieri, insegnante di italiano e storia, ha dunque ricreato la famosa cena, animandola con i piatti citati nel romanzo, grazie all’aiuto dello chef professor Bartoli che ha coordinato in cucina il lavoro dei ragazzi della classe .Grazie alla collaborazione con l’Associazione Faro Tricolore si sono rievocate le atmosfere del ballo con l’intervento di professionisti che in abiti d’epoca hanno danzato valzer e quadriglie.  Attori vestiti in foggia ottocentesca hanno inoltre drammatizzato alcune parti del romanzo. Un omaggio, dunque, che l’Istituto Alberghiero Caterina dei Medici di Desenzano, ha dedicato a questa pietra miliare della letteratura europea.